MENU
Altre informazioni sui dintorni

Il paese di Vipiteno

Vipiteno, la città medievale più a Nord d’Italia si trova a 948 m s.l.m.

L’emblema della città è la Torre delle Dodici, eretta tra il 1468 e il 1472 e alta 46 metri, che divide la Città Nuova dalla Città Vecchia.

Dal punto di vista artistico e architettonico Vipiteno offre alcune gemme del passato.

Il Monumento a San Giovanni Nepomuceno, fu costruito nel 1739 in onore del patrono dei corsi d’acqua per proteggere la popolazione dalle inondazioni. Nella corte interna del Municipio di Vipiteno, eretto tra il 1468 e il 1472, sono custodite una stele raffigurante il dio persiano della luce, Mitra, e una pietra miliare romana.

Presso la Chiesa di Santo Spirito, del 1399, si possono ammirare splendidi affreschi ottimamente conservati dell’artista altoatesino Hans von Bruneck, risalenti al 1402. La Chiesa Parrocchiale di Vipiteno „Nostra Signora delle Paludi“ è stata eretta in stile tardo gotico.

Il Museo Multscher ospita un grandioso altare del 1459 dell’artista Hans Multscher, composto da quattro pale che rappresentano scene della vita di Maria e della passione di Cristo. Presso il Museo Civico sono esposte numerose e meravigliose opere d’arte di alcuni artigiani locali.

Vipiteno offre un’ampia gamma di possibilità anche per chi ama sport e natura e per chi ama muoversi e divertirsi all’aria aperta. In inverno vi aspetta l’area sciistica Monte Cavallo, con piste ben preparate e innevate e con la pista da slittino più lunga di tutta l’Italia: quasi 10 km di risate e divertimento.

In estate Vipiteno è un paradiso per l’arrampicata, il golf, con un campo a 7 buche e la vita all’aria aperta.